Comunità Ceis a Vecoli, ok riqualificazione della sede

Giovedì prossimo (2 agosto), alle 10, a Vecoli, gli ospiti della comunità realizzata e gestita dal Ceis presenteranno al pubblico i lavori di miglioramento della struttura da loro utilizzata: edifici cinquecenteschi adiacenti alla coeva chiesetta, ed è grazie ad importanti contributi della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e dell’Ikea che è stato possibile realizzare l’intervento.
Con la Fondazione il Ceis ha rapporti datati di collaborazione e di apprezzabili contribuzioni per la propria attività; con Ikea, invece, l’incontro ha rappresentato un’assoluta novità e la contribuzione – in questo caso in beni – è un unicum che va a merito dell’azienda non solo per il suo valore materiale, ma anche per l’originalità dell’intervento e per il suo contenuto sociale.
Nei fatti, la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ha contribuito con 40.000 euro, consentendo il rifacimento dell’impiantistica termoidraulica e sanitaria, il miglioramento delle scale ed il restauro di un camino; Ikea ha fornito gratuitamente tutto l’arredamento e, tramite il suo architetto, anche la consulenza per la scelta dei mobili e per la loro collocazione.

“Noi ospiti della comunità – scrivono i ragazzi di Vecoli – ringraziamo fino da ora, ed il prossimo 2 agosto lo faremo di persona, sia la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca che l’Ikea ed anche tutti i soggetti pubblici e privati che hanno collaborato per questa realizzazione: la Sovrintendenza ai beni culturali, il Comune di Lucca, la Provincia la Regione e l’Azienda Usl Nord Ovest, ciascuno per le proprie competenze, ed i fornitori di materiali, impianti e servizi. La manifestazione prevede l’intervento del presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, dei dirigenti Ikea, con i saluti delle autorità e della Presidente del Ceis”.
Seguirà la visita alla Comunità ed un piccolo rinfresco.
La Comunità di Vecoli può ospitare fino a quindici giovani che, in tal modo, possono riflettere sul proprio comportamento ed avviare un percorso di cambiamento del proprio stile di vita, il tutto tramite momenti di contatti e riflessioni collegiali e momenti di lavoro individuale, avvalendosi di una struttura collocata in luogo meraviglioso che induce alla riflessione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.