A Villa Bottini torna la magia della Belle Epoque con Musicart

Dopo il successo dei mesi di aprile, maggio e giugno, l’associazione artistico culturale Laboratorio Brunier il 16/17/18/23/24/25 agosto ripropone la manifestazione MusicArt – Promenade fra colori musica e brindisi nella prestigiosa Villa Bottini acquistata, agli inizi dell’ottocento, da Elisa Bonaparte sorella di Napoleone, poi successivamente acquistata dai Marchesi Bottini. Domani (23 agosto), venerdì 24 e sabato 25 dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18 saranno presenti all’evento artisti italiani e stranieri: Michela Barsanti, Sergio Betti, Simone Chelini, Anna Garibotti, Michaela Kasparova, Maria Lera, Francesca Ore, Gudrun Schmidt, Alma Sheik.

La marchesa Bottini (interpretata da Maria Bruno) aprirà la sua splendida dimora e i suoi giardini ai turisti e alla cittadinanza per trascorrere un frizzante pomeriggio della Bella Epoque. I partecipanti, accolti dai musicisti e dallo staff in costume d’epoca, potranno visitare le sale affrescate della Villa ed ammirare la mostra d’arte di 19 famosi artisti, per arrivare poi nel salone centrale dove ascolteranno concerti di stili e generi diversi a cura della prof.ssa Maria Bruno, in cui si esibiranno giovani artisti: Cristiana Ancisi, Gabriel Bechini, Greta Doveri, Vittorio Fioramonti, Francisco Flores, Roberto Palego, Gioia Pucci, Letizia Ballotta Salerno, Giulietta Teani, Riccardo Zenga; pianisti Tiziano Mangani – Giovanni Vitali; e la partecipazione straordinaria di: Ensamble Bonvisi diretta dal Maestro Alessandro Cavallini, Società di danza Circolo di Lucca diretta da Lucia Massetani. La Promenade terminerà poi nella galleria centrale con un brindisi di commiato. Ingresso a pagamento: 10 euro adulti – 5 euro soci – Under 18 anni – Over 60 anni – Bambini over 10 anni gratis. Per info: Maria Bruno 347.6254609 – Itinera Lucca 0583.583150.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.