Tuscany Web Fest a Porcari, Katia Beni madrina

Sarà l’attrice comica Katia Beni la madrina della seconda edizione del Tuscany Web Fest in programma il 21, 22 e 23 settembre a Porcari nel Palazzo di Vetro della Fondazione Giuseppe Lazzareschi e nell’auditorium Vincenzo Da Massa Carrara della Fondazione Cavanis. Gli organizzatori, Emanuel Nencioni e Michela Nardi della produzione Zerocinqueottotre Cineproduzioni, stanno approntando gli ultimi dettagli dell’evento che si preannuncia sempre più internazionale.

Le opere iscritte, che in pochissimo tempo hanno superato il numero di partecipanti dello scorso anno, (oltre 100 quelle selezionate) provengono infatti da ogni parte del mondo, grazie anche alle partnership che Emanuel Nencioni è riuscito ad instaurare con importanti e blasonati festival internazionali: Carballo Interplay, Washington DC Web Fest, Miami Web Fest, Seattle Web Fest, Madrid Web Fest, Rolda Web Fest, Wendie Web Fest Hamburgh, Copenaghen Web Fest, Bilbao Serieland, Rio Web Fest, Caorle Film Festival, Care Film Fest.
Durante i tre giorni dell’evento i partecipanti potranno partecipare ad esclusivi workshop formativi e sarà possibile assistere alle proiezioni dei lavori iscritti all’auditorium Vincenzo Da Massa Carrara di Porcari, attrezzato come una vera e propria sala cinematografica, a 500 metri dalla Fondazione Lazzareschi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.