Traffico Villa Basilica, Pc: “Stop allo scontro tra Fondazione Pinocchio e Confindustria”

“Subito un progetto concreto per la creazione di un parco a gestione pubblica, senza contrastare l’occupazione degli oltre 500 lavoratori delle cartiere, i quali avranno la nostra solidarietà ed il nostro appoggio, qualsiasi decisione od intervento venga presa in futuro” così dichiara il Pc – Partito Comunista in merito allo scontro tra la Fondazione Pinocchio e Confindustria.

Preoccupazione da parte del Pc- Partito Comunista per lo scontro in corso da tempo tra la Fondazione Pinocchio e Confindustria, rappresentante delle 15 attività del fondovalle tra Collodi e Villa Basilica Confindustria.
“Il traffico dei mezzi pesanti dovuto alla Via delle Cartiere, unico accesso al distretto cartario di Villa Basilica, mal si sposa con l’attività turistica della medesima strada che attraversa il centro abitato di Collodi. In questi anni – continua il Pc – Partito Comunista – soprattutto il Pd di Pistoia ha condannato e contrastato le attività produttive, osteggiandole anche pubblicamente, definendole un pericolo per la pubblica sicurezza oltre che un freno allo sviluppo della zona”. Il Pc – Partito Comunista è consapevole del fatto che i benefici economici delle aziende cartarie ricadono sul comune di Villa Basilica e sulla provincia di Lucca; “Siamo quindi consapevoli – continua il Partito Comunista – che l’implementazione del parco dedicato al burattino di legno possa fare da tramite per una crescita di offerta turistico/ricettiva nella Valdinievole (ma anche nella Piana di Lucca)”. “Purtroppo 15 anni sono già passati dall’approvazione del piano di sviluppo – conclude il Pc – ma nella realtà sono state spese solo tante parole. Attualmente a Collodi esiste la sola struttura costruita negli anni 60, obsoleta, fatiscente e poco attrattiva, ma con dei prezzi tutt’altro che popolari. Non si scelga quindi la strada di mettere il paese di Collodi contro i dipendenti cartari o contro le attività stesse”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.