Circularifood, al via i gruppi di discussione

Prosegue il progetto Circularifood per realizzare nella cosiddetta Piana del cibo che comprende i territori di Capannori, Lucca, Altopascio, Porcari e Villa Basilica, il piano intercomunale del cibo, ossia un insieme di azioni per migliorare la produzione, la distribuzione e il consumo di alimenti che garantiscono il diritto all’alimentazione per tutta la popolazione.

Dopo il successo dell’evento di ispirazione Apparecchiamo la Piana che si è tenuto lo scorso 28 settembre a Lucca, è stato definito il calendario dei focus group tematici che avranno lo scopo di definire le priorità e le prospettive dei territori relative alle politiche per il cibo. Il primo appuntamento si svolgerà lunedì (8 ottobre) alle 17 a Villa Basilica nella sala convegni in piazza Vittorio Veneto. Gli incontri successivi si svolgeranno, sempre con inizio alle 17, il 10 ottobre a Lucca alla Pia Casa in via Santa Chiara, il 15 ottobre ad Altopascio nella sala Granai in piazza Ospitalieri, il 17 ottobre a Porcari nella sala consiliare in piazza Felice Orsi e il 24 ottobre a Capannori al polo culturale Artémisia in via dell’Aeroporto.
Agli incontri, tutti a partecipazione libera e senza necessità di prenotazione, parteciperanno cittadini e portatori di interesse, come associazioni di categorie, agricoltori, dirigenti scolastici, ristoratori e operatori del terzo settore, dei Comuni partner del progetto.
Circularifood è promosso dai Comuni di Capannori, Lucca, Altopascio, Porcari e Villa Basilica con il co-finanziamento di App e il sostegno di Sociolab, SlowFood Lucca Compitese Orti Lucchesi e Laboratorio di Studi rurali sismondi. Per ulteriori informazioni:www.pianadelcibo.it, pianadelcibo@gmail.com.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.