Aspiranti stilisti, concorso contro la violenza di genere

L’insostenibile leggerezza dell’apparenza. E’ questo il tema della terza edizione del concorso per aspiranti stilisti contro la violenza di genere, nato da un’idea delle titolari del negozio Vitalina di Porcari che hanno sentito la forte esigenza di trasmettere ai giovani l’importanza della prevenzione nei confronti della violenza. In questa terza edizione la Associazione consulenza per la famiglia sarà protagonista insieme al gruppo Terziario donna Confcommercio, che ha accolto con grande entusiasmo l’idea di raccogliere il testimone che Vitalina lascia per dare più respiro al messaggio e più opportunità ai partecipanti.

L’intento di questo concorso – che si svolgerà il 25 novembre a Palazzo Sani sede di Confcommercio – è quello di far riflettere i giovani sull’importanza della prevenzione e della lettura di certi segnali che, se ignorati, portano piano piano ad un loop ripetitivo che trasforma la violenza in una componente “normale” e quotidiana che avvelena la vita e, cosa peggiore, si trasmette. Terziario Donna Confcommercio e Associazione consulenza per la famiglia, che opera in silenzio e gratuitamente sul territorio lucchese da decenni grazie al volontariato di molti professionisti, si uniscono nell’intento di creare una coscienza diversa nelle donne e negli uomini di questo tempo. Per partecipare al concorso è necessario entro e non oltre la data di mercoledì 7 novembre inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica annaconsulenteimmagine@gmail.com. La giuria del concorso sarà composta da Paola Della Nina, titolare del negozio Vitalina con tre generazione di esperienza; Ilaria Mari, fondatrice della manifestazione Fashion in Flair; Ilaria Grossi, imprenditrice lucchese e fondatrice del brand Edda Berg; Chiara Mosti, libera professionista ed insegnante all’istituto Modartech;; Patrizia Ricci, direttrice dell’atelier Ricci di Lucca; Grazia Casanova, presidente Terziario donna Toscana. Tre i premi in palio: una macchina da cucire (primo/a classificato/a); un buono da 350 euro in stoffa da spendere nel reparto tessuti del negozio Vitalina (secondo/a classificato/a); due ore di consigli da ricevere dalla squadra operativa di Edda Berg (terzo/a classificato/a).
Per conoscere tutti i requisiti necessari per la partecipazione è possibile consultare il sito www.confcommerciolums.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.