Truffe, agli arresti domiciliari agente di commercio

Dovrà scontare sette mesi di detenzione domiciliare per truffa continuata, T.A.M., 60enne, agente di commercio domiciliato a Lamporecchio, in provincia di Pistoia. I carabinieri del locale comando gli hanno notificato ieri pomeriggio l’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della repubblica di Lucca, sottoponendolo agli arresti domiciliari al cui regime non potrà sottrarsi se non dietro autorizzazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.