In centinaia alla Japan Town per le lezioni di kimono foto

L’estremo oriente è vicino, anzi vicinissimo nel cuore di Lucca. Tutta l’area compresa tra la zona di San Francesco, via dei Bacchettoni, il Giardino degli Osservanti ospita ancora una volta la Japan Town, che festeggia dieci anni di passione per il “Sol Levante”. Fra gli eventi maggiormente apprezzati, le vere lezioni di Kimono: sinonimo del Giappone nel mondo a cura del maestro Nobuaki Tomita, appositamente arrivato dall’oriente che ha insegnato a centinaia di appassionati l’arte del vestire l’abito tradizionale giapponese.

Un intero quartiere dedicato ancora una volta ai prodotti di importazione, al cibo, ai costumi e all’arte nipponica, meta di migliaia di appassionati ogni anno.
Dal 2011 l’ambasciata del Giappone in Italia insieme all’Istituto di cultura nipponico in Italia hanno scelto il festival quale partner culturale d’eccellenza, attraverso il quale portare in Italia il meglio della creatività giapponese. Attraverso questo canale, infatti, a Lucca arrivano ogni anno interessanti anteprime, che anche quest’anno non hanno mancato di incantare i visitatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.