Orti urbani, CirculariFood fa tappa ad Altopascio

Orti urbani ‘La Paduletta’ di Altopascio: chi, come, quando? È questo il titolo dell’iniziativa organizzata dall’amministrazione comunale per lunedì (12 novembre) alle 20, in sala Granai (piazza Ospitalieri): un incontro aperto al pubblico per sapere come funziona la gestione di un orto urbano, cosa sia possibile fare come cittadini, come poter partecipare, in quali forme e con quali obiettivi e per sapere qualcosa in più sugli orti urbani ‘La Paduletta’ di Altopascio. 

L’iniziativa rientra nel percorso CirculariFood Piana del cibo, per un piano intercomunale del cibo, che mette insieme i comuni di Altopascio, Capannori, Lucca, Porcari e Villa Basilica contro gli sprechi e a favore della valorizzazione dei prodotti e delle produzioni locali, per una nuova e più profonda consapevolezza dell’educazione alimentare, del valore del cibo e dei tanti progetti che è possibile sviluppare proprio attraverso gli orti urbani e sociali, a disposizione di scuole, associazioni e singoli cittadini. Con i suoi 5mila metri quadrati di estensione, infatti, il primo complesso di orti urbani della cittadina del Tau, situato in una zona fortemente urbanizzata tra via Regione Piemonte e via Regione Emilia-Romagna, denominata La Paduletta, sta diventando realtà. L’ingresso è gratuito e ai partecipanti sarà offerto un aperitivo a chilometri zero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.