Seravezza, Biagi: “Su 4 novembre critiche strumentali da opposizione”

“Patto Civico sta imbastendo un’inutile polemica sul 4 novembre. Vien da pensare che sia il classico disperato attacco di chi si sente stretto all’angolo. Succede infatti che nessun esponente del gruppo consiliare partecipi domenica scorsa alla celebrazione ufficiale a Seravezza. Una mancanza istituzionale e sicuramente una pessima figura agli occhi della cittadinanza. Anziché chiedere scusa, o semplicemente tacere, Patto Civico attacca: amministrazione distratta, monumenti dimenticati, commemorazioni fatte all’insaputa del Comune e via vaneggiando”. Questa la replica del presidente del Consiglio comunale di Seravezza Riccardo Biagi che bolla come inutili le polemiche lanciate dalla lista civica di opposizione sui costi delle varie manifestazioni e del materiale pubblicitario connesso.

“Siamo sereni – continua Biagi -. Perché per onorare i nostri caduti e dire no alla guerra abbiamo varato un programma lungo una settimana: una ciclopedalata ai luoghi della memoria (annullata purtroppo per una previsione di maltempo), una cerimonia ufficiale nel capoluogo, due riuscitissime iniziative con gli studenti, un convegno sulle personalità mazziniane e repubblicane apuo-versiliesi, il concerto della Fanfara Alpina che si tiene proprio stasera (10 novembre). Abbiamo anche pubblicato un volumetto con i nomi dei 230 caduti seravezzini della Grande Guerra e le foto di tutti i monumenti a loro dedicati presenti sul nostro territorio. Infine, abbiamo aderito e partecipato a commemorazioni fuori dal programma ufficiale ma ugualmente importanti e meritevoli. Ecco, dunque, il punto è semplicemente questo: l’amministrazione c’è stata, Patto Civico no”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.