Al job meeting di Pisa Fabio Perini spa porta ingegneria e innovazione

Ingegneria & digitalizzazione. Così si può riassumere la presenza di Fabio Perini Spa, leader mondiale nel settore converting e packaging dell’industria della carta tissue, alle edizioni dell’evento di formazione e orientamento al lavoro Job Meeting che si terranno a Pisa domani (14 novembre) e a Bologna il 28 novembre.

“La nostra azienda – commenta Annalisa Pasqualetti, Hr business partner di Fabio Perini – parte del Gruppo multinazionale Körber Ag con due sedi in Italia, a Lucca per le macchine di converting, e a Calderara di Reno per le macchine di packaging con il brand Casmatic – in questi ultimi anni si è profondamente trasformata”. Oggi le macchine prodotte sono intelligenti, in grado di aumentare l’efficienza e ridurre i costi operativi, diventando sempre più smart.
“Fabio Perini – continua Annalisa Pasqualetti – è un’azienda che investe molto in ricerca&sviluppo, un impegno destinato a crescere perché il gruppo persegue l’innovazione tecnologica nel campo del Tissue integrando le macchine con soluzioni digitali per ampliare l’offerta data ai clienti. Obiettivo che raggiungeremo inserendo nuove competenze digitali nella nostra realtà”. Per far conoscere l’azienda e le sue opportunità durante le intere giornate del job meeting Fabio Perini incontrerà laureandi, laureati e giovani con esperienza, mediante colloqui one to one, approfondimenti, consulenze e presentando diverse figure ricercate tra cui, nell’area della digital transformation, digital product owner, digital pre-sales manager, digital value creation support, Robotics process automation; nell’area Technology, Plc Designer, Mechanical Designer; mentre nell’area Operations, Production Engineer, Lean Six Sigma & Process Engineer eTechnicians. Le soft skills insieme alle competenze tecniche completano i profili ricercati. “Per lavorare in Fabio Perini – conclude Pasqualetti – oltre alle competenze tecniche sono fondamentali anche le competenze trasversali. Cerchiamo persone fortemente motivate, in grado di lavorare in team, flessibili e con una grande capacità di operare in un contesto internazionale e multiculturale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.