Spirale, Conflavoro chiede di partecipare ai tavoli

Conflavoro Pmi, in accordo con il presidente di OjSolution Mario Burlò, ha inviato oggi (13 novembre) una comunicazione ufficiale alle figure istituzionali e imprenditoriali interessate direttamente alla vertenza Nora-Spirale. I destinatari sono l’amministratore delegato di Spirale Andrea Mocasso, Gianfranco Simoncini della regione Toscana e il presidente della provincia di Lucca Luca Menesini. E ancora: il sindaco del comune di Pescaglia Andrea Bonfanti, Stefano Baccelli consigliere regionale della Toscana e Roberto Guidotti consigliere del comune di Lucca con delega al lavoro.

Nella comunicazione si evidenzia e ribadisce la massima disponibilità di Conflavoro Pmi e del dottor Mario Burlò a “partecipare ai tavoli istituzionali aperti per trattare la vertenza dell’azienda Nora-Spirale di Monsagrati al fine di contribuire alla salvaguardia occupazionale e al mantenimento dell’attività produttiva sul territorio lucchese”. Conflavoro Pmi, nella medesima comunicazione, chiede inoltre ai destinatari di poter valutare la documentazione aziendale di dettaglio, nell’ottica di una due diligence da eseguire in tempi brevi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.