Solita pioggia, soliti disagi. Blackout a S.Anna

Anche il territorio di Lucca non è rimasto indenne dal maltempo che nella giornata di ieri (23 novembre) ha flagellato il comune. Ma si tratta, per gran parte, di situazioni che si verificano puntualmente a ogni pioggia intensa e che fanno interrogare più che altro sulla manutenzione del territorio. Fra zanelle intasate, fosse che non riescono a drenare l’acqua in eccesso e canalette che non esistono più nei terreni dei privati, o non vengono manutenute, è sempre più frequente assistere a fenomeni di allagamenti diffusi che rendono poi difficile la circolazione a pedoni e auto.

Anche ieri si è verificato il consueto problema all’altezza della rotonda di Palmiro a Sant’Anna. I negozi fronte strada, come di consueto, avendo l’acqua all’altezza dell’ingresso, si sono attrezzati come hanno potuto, fra paratie improvvisate e anche passerelle di legno. Nel pomeriggio di ieri, inoltre, è rimasto inagibile per qualche ora, a partire dalle 17, il sottopasso all’autostrada che porta da via delle Città Gemelle alla frazione di Gattaiola.
Problemi ci sono stati anche per la rete di distribuzione dell’elettricità. Molte le utenze interrotte da ieri sera soprattutto nella frazione di Sant’Anna. Una situazione a macchia di leopardo, che si è ripetuta anche nella giornata di oggi con in alcuni casi, un servizio fornito a intermittenza in attesa di risolvere definitivamente il problema.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.