Fontane chiuse, revocata l’ordinanza

Il Comune di Lucca ha revocato oggi (7 dicembre) l’ordinanza di divieto di uso a scopo potabile dell’acqua erogata da due fontane del territorio, emessa lo scorso martedì (4 dicembre). Gli ulteriori prelievi eseguiti sempre dai laboratori dell’azienza Usl Toscana Nord Ovest hanno evidenziato in modo approfondito che non sussistono problemi di potabilità: i parametri microbiologici confermano infatti che l’acqua è idonea al consumo umano.

I due punti di erogazione si trovano a San Marco, in prossimità della chiesa, e nei pressi dell’hotel Celide. Il provvedimento era stato adottato in via cautelativa a seguito della comunicazione da parte degli uffici competenti dell’Asl dopo i risultati delle analisi microbiologiche eseguite su campioni prelevati dalle fontane stesse.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.