Nautica, a Viareggio Navigo premia le eccellenze made in Italy

È la Daureka del gruppo Yachtline 1618 di Pisa, l’impresa ad aver avuto la migliore idea innovativa 2015–2018 e ad aggiudicarsi il Premio Innovazione Luigi Gianneschi, nella prima edizione del riconoscimento istituito da Navigo, centro per l’innovazione e sviluppo della nautica, insieme alla famiglia dell’imprenditore toscano. La premiazione si è svolta ieri (14 dicembre) a Viareggio nel corso di una serata di networking e incontri tra le imprese della rete Navigo. Al premio hanno potuto partecipare le imprese di Navigo, del distretto tecnologico per la nautica e la portualità toscana, di Navigo Sardegna e di Navigo Malta. Il premio consegnato – pensato dalla famiglia Gianneschi – è una riproduzione di un particolare dell’elettro pompa Gigetta, uno dei ‘capolavori’ prodotti, nel corso degli anni, dalla Gianneschi Pump and Blowers.

La Daureka, azienda che fa parte del gruppo Yachtline 1618, leader a livello mondiale nella produzione di arredi per mega e giga yacht, ha sviluppato Fitlock, un sistema di fissaggio a pressione ideato per il montaggio di pareti, pannelli, pavimenti, piani di appoggio e altri articoli simili. È utilizzato principalmente per la realizzazione di rivestimenti interni e per il fissaggio dei complementi d’arredo negli ambienti di lusso dei mega yacht. Una menzione speciale è stata riservata alla Besenzoni, azienda di Sarnico (in Lombardia) per l’ideazione di una plancia di poppa immergibile con idromassaggio per l’area relax a bordo di yacht. La Besenzoni vanta cinquanta anni di esperienza nel settore nautico come produttore di accessori per cantieri italiani ed esteri ed ha focalizzato sempre più il proprio impegno produttivo al comparto dei Super yacht.
“Siamo particolarmente lieti di aver istituito questo premio – dichiara Katia Balducci, presidente di Navigo – che, per quanto simbolico, vuole sottolineare il lavoro delle imprese piccole, medie e grandi che operano nella nautica con una particolare attenzione verso l’innovazione di prodotto e il know-how made in Italy. Ogni anno continueremo a premiare le aziende che portano avanti nuove idee, creatività, affidabilità e presenza sul mercato internazionale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.