Elezioni a Capannori, Lega Toscana in campo: “Centrodestra trovi convergenza su candidato”

La Lega Toscana correrà alle elezioni amministrative di Capannori ed è per questo che la commissaria provinciale Ilaria Quilici auspica che il centrodestra trovi al più presto una convergenza sul nome di un candidato unico.

“Dopo la nostra partecipazione alle ultime elezioni amministrative di Altopascio e di Lucca, Lega Toscana – spiega – ha tutta l’intenzione di essere presente e fornire il proprio contributo per la nuova elezione del prossimo sindaco di Capannori. Speriamo che nel gruppo di opposizione di centro destra si arrivi a breve all’individuazione di un candidato sindaco in opposizione all’uscente sindaco Menesini, una personalità che auspichiamo possegga una professionalità acquisita nell’ottica di una buona competenza amministrativa, e che abbia le caratteristiche tali da poter risollevare le sorti di un comune che in 5 anni ha portato avanti una politica inconcludente dove si e’ puntato solo sull’ immagine e non sui problemi concreti e reali che hanno afflitto i capannoresi”.
“Pensiamo – aggiunge Quilici – alle strade dissestate, ai soldi spesi in opere superflue, ai soldi investiti negli anni per un aeroporto arrivato al dissesto, a finanziamenti ottenuti per realizzare cattedrali nel deserto come il Polo calzaturiero a Segromigno, senza agevolare invece i cittadini per calare una tassazione anche locale, un esempio tra tutti le bollette di Ascit per la raccolta differenziata o la tassazione comunale imu su seconde case. E per ultimo ma non meno importante una politica sociale più equa che tenga conto anche dei bisogni dei capannoresi in difficoltà. Puntiamo su un programma la cui partenza è quella di coinvolgere i cittadini a partecipare e a produrre istanze e suggerimenti, con la consapevolezza che partendo dai problemi comuni del territorio si possono sicuramente riavvicinare alle urne tanti delusi, demotivati da una politica da cui non si sentono rappresentati. Invitiamo tutti coloro che credono in una seria prospettiva di miglioramento del benessere comune a contattarci alla nostra mail (legatoscanalucca@libero.it) per fare squadra e contribuire a quella svolta che Capannori aspetta da 15 anni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.