Francesco Zavattari e Cromology ancora insieme. Ecco “Luce-19” foto

Dopo il grande successo di pubblico e critica dell’esposizione Congetture Isomorfe, prosegue il sodalizio artistico e professionale tra Francesco Zavattari e Cromology Italia Spa. Luce-19, questo il titolo della nuova tinta sintetizzata da Zavattari, in collaborazione con il centro di eccellenza del colore di Cromology. Un intenso e specifico punto di giallo ocra che trova il proprio compimento nell’interior design. Nasce per illuminare, appunto, tanto abitazioni quanto spazi pubblici e privati mediante pareti dedicate, elementi architettonici o dettagli che possano fare la differenza nella percezione di bellezza relativa a un ambiente interno. Per questa occasione, l’artista ha anche realizzato 11 nuove opere che sono attualmente in esposizione nel Borgo La Torre a Montecarlo.

Un colore concepito per entrare nella vita quotidiana delle persone secondo una logica ben precisa teorizzata da Zavattari e trasformata in materia da Cromology. Espressione prettamente artistica di questo progetto è la serie omonima Luce-19, composta da undici opere pittoriche appositamente realizzate da Zavattari per l’occasione, in cui la cromia prescelta diviene assoluta protagonista. Curata nell’allestimento da Siro Tolomei e nella redazione del testo critico da Cláudia Almeida, questa decima suite è attualmente esposta in modo inedito nel rinomato Borgo La Torre a Montecarlo per poi proseguire verso altre tappe tanto in contesti museali quanto aziendali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.