Tambellini, solidarietà a donna aggredita sugli spalti

Donna aggredita alla sortita di San Frediano, la solidarietà del sindaco Alessandro Tambellini: “Quanto tempo ancora dovrà passare prima che un rifiuto di una donna venga rispettato e accettato in quanto tale? – commenta – Senza insistenza, senza usare violenza, senza minacce e offese”. “Piena solidarietà alla ragazza – dice il primo cittadino – che oggi alla sortita San Frediano è stata pesantemente aggredita da un uomo per aver rifiutato i suoi tentativi di approccio. Ringrazio i cittadini che hanno assistito alla scena e non sono rimasti indifferenti, ma al contrario hanno subito chiamato le forze dell’ordine. E ringrazio le forze dell’ordine per essere intervenute con prontezza e per aver arrestato il colpevole. Chi commette un reato deve essere punito”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.