Sicurezza scuole, ok mozione per verifica incolumità studenti e lavoratori

La sicurezza nei luoghi di lavoro ancora sotto i riflettori della Regione. Tematica, questa, declinata infatti ai plessi scolastici della Toscana, grazie a una mozione presentata da Maurizio Marchetti (Forza Italia), emendata da Francesco Gazzetti (Pd) e approvata oggi (16 gennaio) dall’aula di palazzo del Pegaso. 

“Ho toccato una serie di esempi passando da Lucca, Livorno, Pistoia, per sottolineare che non è più rinviabile un intervento da parte della Regione Toscana a seguito del ripetersi di cedimenti strutturali degli edifici scolastici, in più parti del territorio regionale”, ha affermato Marchetti, guardando alle scuole come luoghi di lavoro, sia per il personale docente e amministrativo, che per gli stessi studenti. In seguito all’emendamento proposto da Francesco Gazzetti (Pd) e sottoscritto dallo stesso proponente, la mozione impegna la giunta ad “attivarsi nei confronti dei soggetti competenti ad ogni livello per sollecitare la messa in atto di ogni strumento utile alla verifica sulla sicurezza e l’incolumità di studenti e lavoratori negli edifici scolastici della Toscana. Sollecitando altresì l’individuazione e la messa a disposizione agli enti proprietari delle risorse necessarie”. Gazzetti, ringraziando per l’emendamento accolto, ha sottolineato che “atti su questi temi sono un buon modo per accogliere le istanze dei territori”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.