Parcheggi a Camaiore, in arrivo un quarto d’ora di sosta gratuita

Più informazioni su

Un quarto d’ora di sosta gratuita sugli stalli a pagamento. È questa la prima novità in tema di parcheggi, a pagamento a seguito dell’entrata in vigore della nuova convenzione, che dal primo gennaio scorso ha sancito la retrocessione al Comune di Camaiore della gestione degli stalli blu. A partire da domenica (3 febbraio) per gli utenti sarà possibile usufruire del quarto d’ora di sosta gratuita sugli oltre 1700 stalli a pagamento del territorio comunale.

Sarà sufficiente premere il tasto verde sul parcometro per ottenere un biglietto con la scadenza di quindici minuti. Una misura introdotta dall’amministrazione comunale in collaborazione con la cooperativa città di Lucca, soggetto gestore dei parcheggi, in forza del contratto di affitto di ramo d’azienda sottoscritto tra la Project Lido e la stessa. In questi giorni verrà ultimata l’apposizione della relativa segnaletica informativa sui parcometri che prevede un’adeguata spiegazione sia in italiano che in inglese. In questa sezione è previsto anche un approfondimento sul pagamento con carta di credito dell’abbonamento giornaliero. “Abbiamo voluto introdurre questa prima novità per semplificare la vita a cittadini e turisti – commenta il sindaco Alessandro Del Dotto -, ampliando anche le possibilità degli esercenti. Voglio ringraziare la Cooperativa Città di Lucca per aver recepito e condiviso questa misura: stiamo lavorando fianco a fianco per migliorare il servizio e renderlo più moderno ed efficiente. Stiamo discutendo di altri piccoli cambiamenti che annunceremo nel corso dei prossimi mesi, sempre nell’ottica di andare incontro alle esigenze della comunità”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.