In via Martiri delle Foibe il Comune di Viareggio celebra il Giorno del ricordo

Il Comune di Viareggio celebra il Giorno della Memoria con una cerimonia che si terrà in via Martiri delle Foibe. La celebrazione prevede, congiuntamente con il Comune di Camaiore, la deposizione di una corona di fiori alla targa in ricordo dei Martiri delle Foibe, posta nella via omonima. L’appuntamento è per domenica (10 febbraio) alle 9.

Il giorno ricorre il 10 febbraio ed è dedicato alla tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo degli istriani, fiumani e dei dalmati italiani dalle loro terre durante la seconda guerra mondiale e nell’immediato secondo dopoguerra, e della più complessa vicenda del confine orientale.
Vista l’importanza storica della vicenda, l’amministrazione comunale di Viareggio ha organizzato un incontro, rivolto principalmente alle scuole cittadine ma aperto a tutta la cittadinanza, dal titolo Il dramma del confine orientale tra storia e memoria. L’appuntamento è per lunedì (11 febbraio) alle 10 nella sala di rappresentanza del Comune di Viareggio. Dopo i saluti istituzionali, interverranno il professor Armando Sestani, autore del libro Esuli a Lucca, il docente universitario Gianluca Fulvetti. Modera l’incontro il dottor Filippo Gattai Tacchi della Scuola Normale Superiore di Pisa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.