Agente ferito fuori pericolo. Sindaco: fatto grave

Sta meglio il poliziotto ferito alla testa con un mattone da un malvivente durante un’operazione in pineta (Leggi) e dovrebbe essere fuori pericolo di vita. Oggi (7 febbraio) lo è andato a trovare all’ospedale di Livorno il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro, accompagnato dal commissario Marco Mariconda.

“Ho incontrato sia il poliziotto che suo padre, anche lui ispettore di polizia. Famiglia di grande dignità e di servitori dello Stato – ha detto il sindaco -: ho portato loro il saluto e la vicinanza di tutta la città di Viareggio. Abbiamo parlato, il ragazzo è lucido e presente: stando a quanto mi hanno riferito, è questione di giorni e dovrebbe essere trasferito all’ospedale Versilia”.
“Quello che è accaduto è un fatto gravissimo – continua il primo cittadino – che testimonia da un lato quanto le nostre pinete restino luoghi sensibili, dall’altro l’impegno e l’alta professionalità delle nostre forze dell’ordine. Come amministrazione continueremo a lavorare in strettissima collaborazione con il Commissariato, sia a livello istituzionale che strettamente operativo. Sono certo che Viareggio saprà manifestare tutta la solidarietà e l’affetto possibili al giovane agente ferito – conclude – al quale auguro di superare questa brutta vicenda e tornare in servizio, e alla sua famiglia, il prima possibile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.