Sette aziende lucchesi del calzaturiero protagoniste al Micam

Sette aziende lucchesi del calzaturiero protagoniste al Micam, la fiera internazionale della calzatura che si svolge a Milano due volte l’anno. Nell’edizione che apre i battenti domani (10 febbraio) saranno presentate le collezioni autunno/inverno 2019-2020.

Si tratta di un appuntamento stabile per i calzaturifici, che vi partecipano come espositori o come visitatori, e per il Consorzio Toscana Export Shoes, presente con il proprio stand. Per le imprese iscritte a Confindustria Toscana Nord sarà l’occasione per verificare se le aspettative di miglioramento espresse alla fine dell’anno passato erano state effettivamente ben riposte: il Centro Studi di Confindustria Toscana Nord, nella sua periodica rilevazione, attestava che sia il portafoglio ordini che la produzione venivano visti in crescita, rispetto al momento della rilevazione (novembre 2018), da parte di una quota prevalente, in termini di peso economico, di aziende. Micam sarà un importante banco di prova, in un momento non semplice per l’economia della nazione: e il luogo naturale per misurare il gradimento dei mercati esteri e lo stato della domanda interna, da tempo stagnante.
Per la provincia di Lucca partecipano Peveradamoda, Da.Ma. – L’Artigiano Viareggina, Del Carlo, Lelly Kelly, Lottini, Lenci Calzature, Pera Carlo Shoes.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.