Autista aggredito sul bus da un passeggero

Più informazioni su

Un’altra aggressione a bordo di un autobus. E’ quanto denuncia la consigliera M5S di Viareggio, Annamaria Pacilio, che racconta che un conducente di un mezzo pubblico è stato aggredito dopo la discussione con due passeggeri per un biglietto nella cittadina della Versilia. Secondo quanto emerso sull’accaduto sembra che i due passeggeri fossero senza biglietto, per questo sono stati invitati a scendere per acquistarlo nelle rivendite. Uno dei due è poi tornato con 50 euro e di fronte al diniego dell’autista di vendergli direttamente sul bus il ticket, lo avrebbe aggredito colpendolo con un cazzotto e facendolo cadere a terra. Poi si sarebbe allontanato. Sul posto intervenuti anche i carabinieri.

La consigliera M5s, dopo aver ricordato l’episodio del poliziotto ferito pochi giorni fa in pineta, sostiene che: “è giunto il momento di intervenire con decisione per ripristinare la legalità”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.