Quota 100, a Lucca il presidente nazionale Inas

Quota 100, tour del presidente nazionale di Inas, Gianni Petteni agli open day del patronato Cisl. Gli uffici provinciali saranno infatti aperti in via straordinaria dalle 9 alle 12 di domani (16 febbraio) per dare informazioni, in maniera totalmente gratuita, a tutti coloro che sono interessati a sapere se potranno andare in pensione, come e a quali condizioni, grazie alla nuova normativa previdenziale. La legge di stabilità infatti ha previsto la possibilità di andare in pensione con Quota 100, cioè sommando 62 anni di età e 38 di contributi. Petteni sarà alla sede Cisl di viale Puccini alle 11,15.

“In questi giorni – dice Marco Manfredini, responsabile Inas Cisl della Toscana – sono moltissimi i cittadini che si stanno rivolgendo al patronato della Cisl per capire se possono andare in pensione con il nuovo meccanismo. Abbiamo già inoltrato 600 domande di pensione per Quota 100. Ma per accedere a questo nuovo tipo di pensione anticipata, saper fare la somma non è sufficiente: è fondamentale valutare tutti gli aspetti del proprio percorso lavorativo e previdenziale per effettuare la scelta migliore.”
“Noi – prosegue Manfredini – siamo a disposizione di tutti coloro che vogliono saperne di più. Per tutte le persone che si rivolgono ai nostri uffici confezioniamo uno studio personalizzato della posizione contributiva, per verificare la soluzione pensionistica più conveniente e per inoltrare la domanda di pensione. Perché per andare in pensione non c’è solo Quota 100: con chi si presenta ai nostri uffici potremo valutare anche le altre possibilità di accesso alla pensione confermate dalla legge finanziaria: opzione donna, ape sociale, totalizzazione, eccetera”.
Sul sito della Cisl Toscana (www.cisltoscana.it) e nel manifesto allegato sono segnalati gli indirizzi e i recapiti telefonici delle sedi aperte domani (16 febbraio), mentre sul sito www.inas.it sono presenti tutte le sedi con i rispettivi orari di apertura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.