Fiamme nel bosco, denunciato per incendio colposo

Denunciato per incendio di bosco. I militari della stazione dei carabinieri forestali di Camporgiano hannpo presto questo provvedimento per il presunto autore di un episodio che si è verificato la settimana scorsa a Piazza al Serchio. In corso, invece, da parte della stazione di Pietrasanta, le indagini su un altro incendio, considerato di origine colposa, nel territorio del comune di Seravezza.

In entrambi i casi sono state interessate superfici abbastanza estese, rispettivamente 4 e 2 ettari, ed è stato necessario per lo spegnimento l’intervento di un gran numero di mezzi e degli elicotteri.
Il codice penale prevede una specifica norma per chi si rende responsabile di incendio colposo a seguito di abbruciamenti di residui vegetali senza rispettare la normativa vigente. È comunque vietato a chiunque, salvo specifiche autorizzazioni, accendere fuochi all’interno del bosco. Al di fuori delle aree boscate l’operazione più essere effettuata esclusivamente nei periodi che non sono di massimo rischio (di norma dall’1 luglio al 31 agosto) e in conformità con le norme di prevenzione stabilite dalla normativa forestate. Fra queste, ricordano i carabinieri non accendere fuochi in presenza di vento, attuare l’operazione con sufficiente numero di persone e sorvegliando costantemente il fuoco e verificare lo stato dei luoghi prima di abbandonarli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.