Passeggiata e talk show, a Porcari ‘Donne in movimento’

Torna a Porcari Donne in Movimento. Non sarà un sabato 9 marzo qualunque in paese. Sarà invece una giornata di profonda riflessione, all’indomani della festa dell’8 marzo, sulla condizione della donna in una società ancora troppo maschilista e soprattutto macchiata con frequenza chirurgica da violenze e soprusi nei loro confronti.

Per questo – con il titolo già collaudato lo scorso anno, Donne in Movimento – il presidente del consiglio comunale e delegata alla pari opportunità, Francesca De Toffol, ripropone la seconda edizione della passeggiata di tre chilometri per le vie del paese, con ritrovo alle 14 in piazza Felice Orsi.
“Vogliamo che sia un corteo festoso e colorato – commenta la De Toffol – che sappia trasmettere a tutti i porcaresi che lo vedranno passare un messaggio forte: in una società civile non deve più trovare spazio la violenza di genere. La donna ha pari dignità rispetto all’uomo e deve avere la forza di denunciare sin da subito qualunque forma di sopruso. La passeggiata – conclude il presidente De Toffol – è aperta anche agli uomini che anzi speriamo decidano di essere al nostro fianco per rendere ancora più incisivo il nostro messaggio”.
Il corteo si concluderà in piazza Orsi dove, all’interno della Fondazione Lazzareschi, si terrà un talk show dal titolo Salotto in rosa, conversazioni sull’essere donna oggi, che sarà mediato e presentato da Michela Innocenti. Relatori Patrizia Di Dio, presidente nazionale Terziario Donne di Confcommercio, Helga Battaglini, esperta di tradizioni popolari, la poetessa Maria Grazia Forli e Simonetta Simonetti, storica di genere.
A conclusione è previsto un piccolo buffet. La passeggiata si terrà anche in caso di pioggia e la quota di iscrizione è di 3 euro, che darà diritto a ricevere uno zainetto e una maglietta con il logo della manifestazione. Il ricavato verrà interamente devoluto al progetto Parrucche dell’associazione Volontari ospedalieri di Lucca. Un’altra buona ragione per non mancare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.