Guida bus con patente scaduta sulla A12: multato

Conduce il bus con la patente scaduta, multato. La polizia stradale è intervenuta ieri pomeriggio (5 marzo) sull’A/12, nelle vicinanze dell’area di servizio Versilia Ovest, quando una pattuglia della Sottosezione di Viareggio ha notato un bus con targa italiana che si era fermato per una sosta.

A bordo c’era una comitiva di 16 persone, tutte americane e maggiorenni, partita da Cuneo che, dopo una sosta in Liguria, era diretta a Firenze per una gita. I poliziotti, che su quella tratta autostradale monitorano di continuo il transito di tis e bus, hanno accertato che l’autista del pullman, un 67enne originario di Piacenza, non poteva guidarlo. Infatti, chi ha più di 60 anni deve esibire, oltre alla patente, anche una specifica certificazione sanitaria che va rinnovata anno per anno, mentre quella dell’uomo era scaduta già da 7 mesi.
La Polstrada, oltre a multarlo per oltre mille euro, gli ha pure ritirato la patente. Tutta la comitiva, che per proseguire il viaggio ha dovuto attendere l’arrivo di un nuovo autista, prima di ripartire ha fatto capire ai poliziotti che quei controlli negli States sono frequenti, poiché garantiscono la sicurezza di chi viaggia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.