Chiusure nei festivi, +Europa raccoglie firme contro la proposta di legge

Domenica (10 marzo) +Europa sarà nelle piazze e nei market in tutta Italia per raccogliere firme e distribuire volantini per la libertà di commercio “e contro – si legge nella presentazione – la ventilata restrittiva legge del pericoloso governo gialloverde per abolire la maggior parte delle aperture festive degli esercizi commerciali”.
Anche a Lucca ci saranno dei gazebo davanti ai supermarket Esselunga, Coop, Conad, Lidl e Brico.

“Se passa la sciagurata legge Di Maio-Salvini – spiegano da +Europa – avremo 40mila posti di lavoro in meno, meno fatturati degli esercizi commerciali, meno reddito per i lavoratori, meno consumi, meno liberta di scelta, meno opportunità per le famiglie che spesso dedicavano la domenica alle spese necessarie”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.