Preleva denaro con carta di credito clonata: denunciato

Utilizza una carta di credito clonata per accreditarsi denaro sul conto corrente postale. Per questo è finito nei guai un 47enne di origine napoletana già conosciuto dalle forze dell’ordine. Le indagini erano partite all’iniio del mese di giugno quando un 36enne di Fornaci aveva sporto denuncia contro ignoti per frode informatica.

Nel mirino tre operazioni di prelievo fraudolento con la captazione dei dati di una carta credito del circuito Mastercard, avvenuta probabilmente nel corso di alcune operazioni eseguite on line. Le indagini condotte dei militari hanno permesso di individuare il denunciato come beneficiario di tre accrediti eseguiti in epoca antecedente alla denuncia sul conto corrente postale online a lui intestato, ciascuno dell’importo di 50 euro. La somma totale di 150 euro era poi stata contestualmente prelevata dall’illegittimo beneficiario. Che ora, dopo le indagini dei carabinieri di Fornaci di Barga, dovrà risponderne davanti all’autorità giudiziaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.