Anche la Toscana a Roma per la manifestazione degli edili

Una delegazione ben organizzata quella che questa mattina (15 marzo) è partita dalla Toscana per andare in Piazza del Popolo a Roma, alla partecipata manifestazione nazionale degli edili per lo sciopero nazionale delle costruzioni.

Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil le sigle presenti per sostenere che non ci i sarà ripresa nel paese senza ripresa delle costruzioni. In Toscana infatti dal 2008 si sono persi più di 6mila posti di lavoro tra legno, laterizi e cemento, 28mila in edilizia con la chiusura di 3,5mila imprese e una riduzione del 19 per cento della massa salariale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.