Criterium regionale, la Pugilistica Lucchese parte con l’acceleratore foto

Più informazioni su

La Pugilistica Lucchese parte con il piede sull’acceleratore. Domenica scorsa (10 marzo) alla palestra del complesso scolastico Don Mei a S. Leonardo in Treponzio si è tenuto per l’organizzazione della Pugilistica Lucchese il primo criterium regionale giovanile della Toscana (sono dieci in programma) per la stagione ’19 , 115 partecipanti arrivati da tutta la Toscana con al seguito accompagnatori, genitori ed amici.

Quattro le catogorie in gara a cominciare dai cuccioli ( 2014/13) , cangurini ( 2011/10), canguri (2009 e 2008) e allievi (2007 e 2006) di ambo i sessi, la squadra della Pugilistica Lucchese era formata da ben venti atleti e alla fine della gara è riuscita a primeggiare in ben tre categorie. Nei “cuccioli” Andrea Sgueo (Lucchese) ha vinto meritatamente staccando Armando Oliviero (Fortitude Livorno) mentre terzo è arrivato Lorenzo Bruni (Lucchese), Sgueo ha stabilito il tempo migliore sul percorso e il punteggio piu alto al sacco se riuscirà anche ad aumentare il numero dei salti con le prossime gare potrà ambire anche a traguardi nazionali , sempre nei cuccioli hanno partecipato anche i nuovi atleti Marco Pulvirenti, Niccolò Massoni e Samuele Ferrenti. Nei cangurini la coppia Zeno Bianchi e Filippo Caselli si è classificata ottava e tutto sommato col tempo può solo migliorare. Vittoria importante la coppia dei canguri Leonardo Bruni e Mathias Demollari (Lucchese) che per 1.25 punti hanno superato la coppia livornese Tommaso Romiti e Sara Gasperini. Una vittoria sul filo con la prova al ring in equilibrio ma con tempi sullo scatto molto buoni per i due canguri lucchesi che sono ormai dei veterani delle gare (Bruni vanta già titoli toscani e medaglie nazionali), Demollari fratellino di Marvin il pugile professionista lucchese ha grinta da vendere. Riccardo Colombini e Abd Almottalib sono arrivati ottavi, Francesco Andreini e Diaz Hugo si sono piazzati tredicesimi.
La vittoria nella categoria “allievi” è stata ancora più risicata per la coppia Riccardo Matteucci e Sasha Mencaroni (Lucchese) 127.5 a 127.33 per i secondi Mattia Behaj e Thomas Carloni (Accademia dello sport Livorno) con punteggio in parità (85 a 85) sul ring ma con un punto di vantaggio sullo scatto (91 per i lucchesi, 90 alla coppia livornese). Ci sarà da lottare fino al termine: quinto posto per Alessandro Maida con Matteucci che ha fatto da jolly, a seguire le nuove coppie Martyn Abbate e Stefano Micheli, Sergio Turchi e Omar Rezgui.
Prossima gara il 14 Aprile a Pontassieve.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.