Torna l’8 aprile la corsa serale per Montefegatesi

Ripartirà il prossimo 8 aprile la corsa serale di trasporto pubblico locale per San Cassiano e Montefegatesi. Ad annunciarlo è l’amministrazione comunale: “Come nostra abitudine sulla vicenda del trasporto pubblico per San Cassiano di Controne e Montefegatesi, non abbiamo voluto far polemiche, né proclami, fino a che non avevamo la certezza della soluzione del problema. L’amministrazione preso atto delle segnalazioni si è attivata attraverso i canali istituzionali, Provincia e Regione, per trovare una soluzione che non fosse quella semplice di reinserire una corsa con costi a carico del bilancio che nelle sue disponibilità non lo consente.

Il Comune di Bagni di Lucca investe nei trasporti scolastici e di linea oltre 300mila euro annui. Muovendoci in sintonia con gli altri enti ed in particolare con l’assessorato regionale ai trasporti confrontandoci con l’assessore Ceccarelli si è raggiunta una soluzione ottimale procedendo ad un riordino del servizio sia pure sottoposta a monitoraggio. La corsa ripartirà il giorno 8 aprile in quanto occorre che ci siano i tempi tecnici per l’organizzazione del servizio”.
“In conclusione quindi – conclude la nota – non grazie al consigliere Gemignani, grazie al consigliere Lucchesi, grazie al consigliere regionale Marchetti ma grazie all’impegno dell’amministrazione comunale, dell’assessore regionale Ceccarelli che si sono impegnati per trovare una soluzione soddisfacente. Auspichiamo ora che l’utenza sulla tratta in questione sia sufficiente e giustificativa al ripristino del servizio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.