Muore in casa a 49 anni, è giallo

Più informazioni su

Arrivano i soccorsi ma la trovano già morta in casa. Una donna di 49 anni è deceduta ieri (22 marzo) in una frazione di Bagni di Lucca in circostanze ancora tutte da chiarire. Sono in corso attività investigative per capire cosa sia realmente accaduto.

Nel primo pomeriggio di ieri (22 marzo) era stato il marito ad avvisare il 118 del malore della moglie ma i sanitari non hanno potuto far altro, una volta arrivati sul posto, di constatarne il decesso. Inevitabile a quel punto l’intervento delle forze dell’ordine e della magistratura. Gli inquirenti hanno disposto il sequestro della salma e di vari oggetti ritrovati in casa per venire a capo del mistero. Le prime ipotesi degli inquirenti lucchesi dopo aver ascoltato i familiari, i medici del 118 e letto la relazione dei carabinieri parlano della possibile incauta assunzione contemporanea di medicinali. Se ne saprà di più, nei prossimi giorni, solo dopo gli esiti degli accertamenti medico legali disposti sulla salma della donna. Le indagini intanto proseguono.

v.b.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.