Crollo nella mensa dei vigili del fuoco – Foto foto

Mensa inagibile al comando dei vigili del fuoco di Lucca. La causa è stato un crollo che si è verificato, durante i lavori di riqualificazione della struttura, di un tubo di aspirazione. Il tutto mentre la mensa era in piena attività e con la cuoca presente nell’area, per fortuna rimasta illesa. I vigili del fuoco sono al lavoro per rimuovere il materiale caduto e provvedere alla messa in sicurezza della struttura.

A segnalare la questione il segretario provinciale del Conapo Nicola Todaro: “I lavori non sarebbero dovuti iniziare in quell’area – dice – almeno fino all’allestimento della cucina da campo. C’è stato un evidente errore nella gestione del cantiere, che ha anche messo a rischio delle persone. Solo per un caso non è successo nulla di più grave. In una lettera, che non ha ricevuto risposta, abbiamo segnalato la necessità di allestire, prima che si iniziassero i lavoro in quella porzione di caserma, la cucina da campo. Ma così non è stato fatto e adesso la caserma si ritrova senza la possibilità di usufruire della mensa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.