Stop all’acqua in bottiglie di plastica al Fermi-Giorgi

Al via il progetto Plastic Free nelle scuole per sostituire i distributori di bottigliette d’acqua e introdurre l’analisi dell’inquinamento da micro plastiche nei laboratori di biotecnologie. Ad aderire all’iniziativa per un ambiente e uno stile di vita più sano ed ecologico per adesso saranno il polo Fermi Giorgi di Lucca insieme all’Isi di Castelnuovo Garfagnana in collaborazione con l’ufficio scolastico provinciale, Slow Food, Piana del cibo e Club Unesco di Lucca.

Il progetto Plastic Free prevede l’installazione, inizialmente nella sede di via Carlo Piaggia, di distributori automatici che permetteranno di bere acqua naturale o frizzante anche refrigerata, a cui gli studenti potranno accedere con dei contenitori riutilizzabili, evitando di utilizzare le bottigliette in plastica presenti negli attuali distributori. Un piccolo gesto che non solo rivoluziona un’abitudine quotidiana ricollocando al centro la questione educativa piuttosto che il consumo distratto e inquinante, ma che diventa importante anche in termini numerici se ripetuta decine di migliaia di volte nel corso di un intero scolastico in una scuola numerosa come quella del Polo Fermi Giorgi. Successivamente verranno svolti nel laboratorio di biotecnologie della scuola alcuni progetti sull’analisi delle acque e sull’inquinamento da micro plastica. Inoltre, coadiuvati dall’ex alunno Gianni Campioni, i tutor della scuola proporranno attraverso la Peer Education cioè la trasmissione della conoscenza da pari a pari, attività e incontri per rendere i ragazzi più consapevoli e attivi nel diventare cittadini di un futuro il più possibile Plastic Free.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.