Rap contro il bullismo, countdown per il concorso

Un concorso per dire basta al bullismo. Sono in pieno svolgimento le attività per la realizzazione dell’evento spettacolo organizzato da Il Villaggio del Fanciullo di Lucca  e Associazione Amici del Villaggio con la collaborazione dell’Ufficio scolastico provinciale che si terrà al teatro cinema Astra il 24 maggio prossimo. 

Lo spettacolo consiste nella presentazione delle canzoni rap che saranno realizzate a partire dai lavori che gli studenti, singoli o in gruppo, delle scuole secondarie di primo e secondo livello della piana di Lucca partecipanti al concorso consegneranno al comitato organizzatore alla segreteria concorso alla e-mail villaggioamici@gmail.com o direttamente al Villaggio del Fanciullo Baluardo Cesare Battisti.
Cominciano a arrivare i iavori che verranno poi “rappati” ed eseguiti al cinema Astra il 24 maggio secondo quanto stabilito dal bando di concorso. Sono tutti inerenti esperienze dirette dei partecipanti sul tema del bullismo tra i giovani studenti che hanno saputo  affrontare liberamente il problema, analizzare con attenzione i comportamenti giovanili, sviluppare la conoscenza dei precursori del fenomeno, sviluppare strategie per non incapparci personalmente e per aiutare amici eventualmente caduti nella pratica del bullismo, provare ad individuare i metodi migliori per combatterlo rifacendosi a valori universali di amicizia, lealtà e condivisione.
Il presente comunicato è rilasciato per invitare eventuali ritardatari a passare alla consegna dei lavori il più presto possibile per dare tempo sufficiente al comitato organizzatore per terminare al meglio la rapperizzazione dei lavori presentati e per invitare tutte le scuole a presenziare all’evento spettacolo nel pomeriggio del 24 maggio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.