Allarme di Confartigianato: “Occhio alle piattaforme di hair & beauty on demand”

Occhio alle piattaforme di hair & beauty on demand. A lanciare l’allarme è Confartigianato Lucca nella sua sezione benessere.
“Troppo spesso – dicono da Confartigianato – questa tipologia di trattamenti è proposta da soggetti scarsamente o per nulla professionali che ignorano i requisiti igienico-sanitari ed in materia di sicurezza garantiti dalle imprese regolari ai sensi della legislazione vigente”.

“Bisogna fare molta attenzione – ribadisce Confartigianato Imprese di Lucca – Quasi quotidianamente ci arrivano attraverso i media notizie di consumatori danneggiati, talvolta anche gravemente, da pratiche mal eseguite o eseguite in assenza delle prescrizioni di legge, o a causa di prodotti di scarsa qualità o scaduti, o ancora dall’utilizzo scorretto di apparecchiature o da mancanza di sterilizzazione degli strumenti. E’ importante che il cliente tenga presente che le attività di acconciatura ed estetica nel nostro paese sono regolamentate da leggi nazionali e regionali, sia con riferimento alla formazione obbligatoria per gli operatori che rispetto ai requisiti igienico-sanitari dei locali nei quali l’attività viene svolta e che operi, di conseguenza, scelte consapevoli. È evidente come, ad esempio, l’offerta di servizi itineranti non possa corrispondere alla tutela della salute del consumatore voluta dalle norme vigenti”.
“Si tratta, in molti casi – riafferma Confartigianato Imprese di Lucca – di proposte che determinano concorrenza sleale nei confronti degli operatori regolari e di pericolose risposte all’esigenza del cliente di ‘ritagliarsi’ del tempo per la cura dell’immagine”.
Confartigianato Benessere sottolinea l’importanza di una corretta e costante informazione nei confronti del consumatore rispetto ai rischi derivanti da trattamenti eseguiti senza il rispetto delle prescrizioni “affinché – spiega l’associazione di categoria – si affermi sempre più l’importanza di affidarsi ad operatori qualificati a garanzia della corretta esecuzione dei trattamenti”.

Foto generica non riferita al contenuto dell’articolo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.