Ciclismo, Marzia Salton Basei sesta sul traguardo di La Spezia

Dopo le prime corse che sono servite a testare le condizioni fisiche delle atlete, sta entrando nel vivo la stagione primaverile della Pro Cycling Fanini. Nello scorso weekend la squadra del general manager Manuel Fanini, che ha la propria base a Segromigno in Piano, ha dato dei segnali di grande crescita. A La Spezia, nel trofeo Penna-Baldassini (con 140 partenti), il team lucchese si è mosso con grande personalità, correndo da protagonista. In particolare è piaciuta la prestazione di Marzia Salton Basei (22 anni) che, dopo aver promosso una lunga fuga insieme ad altre 13 atlete, ha finito per conquistare un bel sesto posto; un piazzamento che vale molto anche perché ottenuto in una giornata difficile sia per il percorso (con due salite durissime) che per le condizioni meteo (pioggia e forte vento).

“Sono contento per quanto hanno fatto Marzia e le altre ragazze in Liguria – ha esordito Manuel Fanini – vedo un gruppo in grande crescita anche se siamo consapevoli che c’è ancora tanto da migliorare sia tatticamente che fisicamente”.
Un altro passo in avanti dovrebbe arrivare dal prossimo impegno: domenica (14 aprile) a Buttrio (Udine). In Friuli, oltre a Marzia Salton Basei, andranno Claudia Meucci (20 anni), Sofia Cilenti (24 anni), Leonora Geppi (20 anni), Isotta e Sofia Barbieri (rispettivamente 24 e 21 anni) e Simona Bortolotti (25 anni) al rientro da un infortunio; ancora incerta, invece, la presenza di Lisa De Ranieri (22 anni) che ha avuto qualche problema di salute, ma si sta riprendendo velocemente.
“In provincia di Udine voglio vedere una squadra ancor più grintosa come è nel nostro dna – ha concluso Manuel Fanini –. Cercheremo di dare battaglia per fare selezione e per farci trovare pronti nel finale. Vogliamo raccogliere qualcosa in più del sesto posto, le ragazze se lo meriterebbero”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.