Offese e una svastica: raid vandalico su un’auto

Un raid vandalico in piena regola, tutto da capire ma senza dubbio sintomo di una violenza e di una rabbia preoccupante. La scena è apparsa domenica mattina (7 aprile) in via Nottolini dove un’auto parcheggiata, una Citroen di colore bianco, è stata completamente imbrattata con lo spray nero e una scritta inequivocabile: “Troia”. Non basta, accanto all’offesa, per quella che sembra una reazione inaccettabile a una delusione d’amore, anche una svastica. La titolare del mezzo, che presumibilmente ha dei sospetti su chi possa aver compiuto il gesto, ora dovrà decidere se sporgere regolare denuncia per danneggiamenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.