‘Open piano’, Piotr Banasik in concerto all’istituto Boccherini

Per Open piano, la rassegna dedicata al pianoforte che si svolge ogni anno nell’ambito della stagione Open dell’Istituto, venerdì 12 aprile, alle 21, si esibirà sul palco dell’auditorium Boccherini il pianista polacco Piotr Banasik. Ancora un artista di portata internazionale, dunque, per serate musicali dell’istituto Luigi Boccherini. 

Banasik si è diplomato con il massimo dei voti all’Accademia di musica di Katowice nel 2006, sotto la guida del maestro Andrzej Jasiński. Ha quindi frequentato numerosi corsi di perfezionamento, lavorando con artisti quali Vera Gornostaeva, Alexei Orlovetsky e Krystian Zimerman. Ha partecipato e vinto numerosi premi e riconoscimenti in concorsi e festival in Polonia e all’estero, tra i quali l’International Maria Canals Competition di Barcellona, ​​lo Young Musicians Festival di Danzica, il Concorso pianistico internazionale a Monterrey, in Messico, e l’International Chopin Piano Competition di Varsavia. Per il concerto al Boccherini, Banasik, che nei giorni scorsi ha tenuto anche una masterclass all’istituto, proporrà l’intensa e drammatica espressività della Sonata in Do minore Hob.XVI:20 di Haydn e le Variations sérieuses in Re minore Op. 54, capolavoro pianistico di Mendelssohn-Bartholdy. La seconda parte del programma è tutta dedicata a Chopin, con la Ballata n. 1 in Sol minore Op. 23, la Mazurka n. 4 in La minore Op. 17, il Grande valse brillante in Mi bemolle maggiore Op. 18, il Notturno n. 2 in Fa diesis maggiore Op. 15 e, infine, lo Scherzo n. 2 in Si bemolle minore Op. 31.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.