Controlli dei carabinieri forestali a Massaciuccoli

Controlli sulle acque interne dai carabinieri forestali della stazione di Pietrasanta. Le verifiche hanno interessato sia gli impianti di pesca sportiva presenti sul territorio della Versilia che l’attività di pesca dilettantistica con particolare riferimento all’area umida del Lago di Massaciuccoli.
Gli accertamenti effettuati hanno portato all’elevazione di numerose sanzioni amministrative per violazioni della legge della Regione Toscana 7/2005 che regola la Gestione delle risorse ittiche e regolamentazione della pesca nelle acque interne.

Il gruppo carabinieri forestali di Lucca sta rivolgendo particolare attenzione all’attività di vigilanza sull’area del lago di Massaciuccoli all’interno della quale vengono svolti frequenti servizi di prevenzione incendi, antibracconaggio e controlli sull’abbandono di rifiuti. Parte di queste attività vengono condotte con la collaborazione dei volontari dell’Oasi Lipu di Massaciuccoli.
Il lago e la zona umida che lo circonda sono aree di grande valore ambientale, oltre a rientrare all’intero del parco regionale di Migliarino San Rossore Massaciuccoli, sono protette anche dalla direttiva habitat (numero 92/43/Cee) e dalla direttiva yccelli (numero 79/409/Cee) facendo parte del sistema coordinato di aree protette a livello europeo denominato Rete Natura 2000; queste zone sono infine state dichiarate “zone umide di importanza internazionale” ai sensi della convenzione Ramsar del 1971.
Il riconosciuto ruolo ecologico ed ambientale di questo territorio richiede servizi di prevenzione e, quando necessario, di repressione, adeguati che, insieme ad una mirata attività di educazione ambientale (alla quale diversi soggetti si dedicano tra i quali la Lipu che gestisce l’oasi), possano proteggere e conservare questo patrimonio naturalistico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.