Misteriose sparizioni di gatti nella Piana

Due gatti neri – un maschio e una femmina entrambi sterilizzati – sono scomparsi di recente, nella stessa strada, a Colle di Compito. Altri due nell’ultimo mese a Lammari, sei all’inizio dell’anno a Camigliano. Le sparizioni dei gatti nella Piana di Lucca e in particolare nel territorio del comune di Capannori sembrano non essere più un caso agli stessi proprietari. L’ultimo, che insieme alla vicina, ha passato in lungo e in largo la zona per ritrovare il suo micio a Colle di Compito valuta di presentare una denuncia contro ignoti. Perché è bastato un post su Facebook a raccogliere diverse segnalazioni di casi simili: “Se emergeranno nuovi casi concreti simili a quello che ci è accaduto e che ci pare piuttosto sospetto, presenterò querela”, spiega.

Il timore è che sia ripresa l’escalation che nei mesi scorsi aveva messo in allarme gli abitanti di Camigliano dove le sparizioni di gatti si erano improvvisamente moltiplicate. Il paese fu tappezzato di cartelli e furono anche organizzate delle “battute” di ricerca, risultate vane.
Le ultime due sparizioni risalgono a circa una settimana fa. E si sono registrate nella stessa strada: una coincidenza che fa sospettare i proprietari che possa non trattarsi di un caso. Sono spariti due mici, un maschio e una femmina, entrambi di pelo nero e sterilizzati. Gatti – ha spiegato uno dei due proprietari – abituati a vivere in casa, ma che sono scomparsi a distanza di poche ore l’uno dall’altro. Le ricerche dei due felini non hanno portato a nulla: sembrano volatilizzati. Anche il vicinato è stato interessato, perché sulle prime si è pensato che i due gatti potessero essere rimasti rinchiusi da qualche parte. E invece niente.
Qualche tempo fa una sparizione con le stesse modalità si è verificata a Lammari: due gatti scomparsi nella stessa strada nell’arco di un mese. Una coincidenza? Difficile da credere, ritengono i proprietari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.