Agenti e volontari, tanti in campo per il vescovo

Un grande dispiegamento di forze dell’ordine per l’arrivo del vescovo Paolo a Lucca. Il monsignore, alla testa di corteo di oltre mille pellegrini ha fatto il suo ingresso nel territorio comunale attorno alle 15,20. 

“Contemporaneamente, nella sala operativa della Protezione Civile e sulle strade si lavora per fare in modo che questa giornata di festa si svolga senza problemi”, spiega l’assessore alla sicurezza Francesco Raspini.
Sul percorso sono stati impegnati circa 24 agenti della polizia municipale e circa 60 volontari della Misericordia. Le strade vengono chiuse e riaperte man mano che il corteo passa dai vari incroci.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.