Mm Motorsport scalda i motori per il rally della Valdinievole

Più informazioni su

Qualche giorno di pausa per riprendersi dal podio assoluto conquistato con Paolo Andreucci all’Adriatico, ed è già l’ora di riaccendere i motori per MM Motorsport. La struttura di Porcari tornerà sui campi gara in questo weekend, schierando due vetture al 35esimo Rally della Valdinievole, il cui fulcro logistico sarà Larciano, in provincia di Pistoia.

A dare battaglia in S1600, con la Renault Clio “griffata” Mm Motorsport, ci sarà l’equipaggio locale composto da Luca Fagni e Alessandro Massaro, alla seconda uscita stagionale con la vettura francese. Iscritti per la scuderia organizzatrice della gara, la Jolly Racing Team, cercheranno di sfruttare la conoscenza del percorso per emergere in una classe che conta ben 7 sfidanti e diversi nomi “caldi”.
Sarà il secondo impegno dell’anno anche per Giuseppe Perna, che tornerà al volante della Peugeot 208 R2B. Il pilota lucchese, portacolori di Maranello Corse Ssd, tornerà a far coppia con il fratello Michele, compartecipe della programmazione nel Cir di Rudy Michelini, nel tentativo di confermare i progressi dimostrati fin dalla passata stagione.
Il 35esimo Rally della Valdinievole, valido per il premio Rally Aci Lucca e per il Trofeo Rally Toscano, si svilupperà nelle giornate di sabato 18 e domenica (19 maggio), con il cuore pulsante della manifestazione che sarà Larciano, sede delle verifiche, di partenza/arrivo, del parco assistenza e della direzione gara, a cui si aggiunge il forte coinvolgimento dei comuni di Lamporecchio (sede del riordino notturno e del primo della domenica) e Monsummano Terme (dove avrà luogo il secondo riordino domenicale). Saranno 9 gli impegni cronometrati, con la sola Larciano (in versione lunga, da 12,24 chilometri) al sabato pomeriggio e le rimanenti 8 speciali la domenica: i concorrenti affronteranno un doppio passaggio sulle prove speciali di Lamporecchio (11,95 chilometri), Larciano (5,70 chilometri la mattina e 6,60 il pomeriggio), Vellano (8,10 chilometri) e Buggiano (8,95 chilometri), coprendo 82,54 chilometri di sfide contro il cronometro su un percorso globale di 288,20 chilometri. La bandiera a scacchi sventolerà in Piazza Vittorio Veneto, a Larciano, dalle 17.22, con premiazione sul palco di arrivo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.