Scuola Orsi, presto Consiglio: “Niente ostruzionismo”

“Nessun ostruzionismo da parte dei nostri uffici riguardo i documenti richiesti dalla minoranza a proposito della scuola Orsi La Pira”. Così la maggioranza che amministra il Comune di Porcari risponde alle critiche dell’opposizione.

“La minoranza dovrebbe sapere, e avrebbe l’obbligo di farlo presente, che i tempi previsti dal regolamento prevedono un periodo di venti giorni per l’accesso agli atti, tempo che sarà comodamente rispettato – si legge in una nota del Comune -. Non ci sono motivi per nascondere nulla, l’argomento della sicurezza è già stato ampiamente trattato nel corso dell’ultima seduta del consiglio d’istituto dove sia dirigente scolastico che responsabile della sicurezza hanno preso atto della regolarità della documentazione esistente e che la scuola Orsi è sicura per l’attività didattica. Quindi nessun comportamento assurdo e tantomeno inspiegabile, tanto che a breve come già preannunciato, convocheremo un consiglio comunale specifico sull’argomento con la speranza che stavolta la minoranza possa definitivamente cessare di arrampicarsi sugli specchi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.