Allerta di protezione civile, incontro in Oltreserchio

Primo appuntamento pubblico martedì (21 maggio) alle 18 per presentare il progetto di allerta ed emergenza per la popolazione in caso di rischi per eventi naturali come terremoti, alluvioni e simili. Il sistema, che ha avuto il suo battesimo durante il Festival del Volontariato (Leggi qui) vedrà l’assessore Francesco Raspini e i responsabili della protezione civile del Comune di Luca al Centro Bucaneve in via della Chiesa a Santa Maria a Colle. Un primo appuntamento che ha anche una forte valenza simbolica visto che avviene in Oltreserchio, territorio che periodicamente ha sperimentato problematiche legate al Serchio e alla rete di canali che attraversa la zona.

L’idea che sta dietro alla campagna e che porterà le associazioni di protezione civile e di volontariato del territorio a una comunicazione ‘porta a porta’ del sistema di allerta in caso di emergenza è semplice: avvicinare le persone tra loro e accorciare le distanze con il Comune e la Protezione Civile. Per una comunità più consapevole, più informata sui rischi e sulle allerte, più aggiornata e collegata e quindi più sicura.
È comunque già possibile iscriversi al progetto. Si può farlo su www.comune.lucca.it/infopop cliccando su Registrati e si può scaricare sul cellulare l’applicazione Telegram, cercando Comune di Lucca e cliccando su Unisciti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.