Torneo delle bandiere, ecco tutti i risultati

Nonostante il maltempo, che ha portato manifestazione nella palestra di via Matteotti a Sant’Anna, si è regolarmente disputato il ventesimo torneo di bandiere Città di Lucca, organizzato dagli Sbandieratori e Musici Città di Lucca. Alla gara nazionale valevole per il circuito Coppa Italia della Lega italiana sbandieratori, hanno preso parte i gruppi sbandieratori di Amelia, Calenzano, città della Pieve, Gallicano, Lucca e Montefalco, che si sono sfidati in gare di singolo, coppia e piccola squadra. Eccellenti le prestazioni degli sbandieratori lucchesi che sono saliti sul podio in tutte le specialità, con Mattia Barbella, medaglia di bronzo nella gara di Singolo tradizionale, Matteo Brogi e Gianluca Mazzoni, oro nella gara di Coppia tradizionale e ancora medaglia d’oro nella gara di Piccola squadra, grazie all’eccellente prestazione di Brogi Mazzoni, Barbella e Federico Degl’Innocenti.

Grazie a questi risultati, gli Sbandieratori e musici città di Lucca, hanno conquistato il trofeo del ventesimo torneo di bandiere, che hanno dedicato alla memoria di don Beniamino Bedini, il quale, nei suoi quindici anni di servizio nella parrocchia di Sant’Anna, ha sempre seguito l’attività del gruppo storico. Il folto pubblico intervenuto ha avuto modo di apprezzare le esibizioni dei ragazzi della scuola di bandiera e di musica, frequentatori dei corsi comunali i quali, nei momenti di intervallo, hanno dato dimostrazione delle abilità acquisite e che hanno determinato la loro partecipazione ai prossimi campionati italiani under 18. La manifestazione, che ricordiamo era patrocinata da Regione Toscana, Provincia di Lucca, Comune di Lucca e Lega italiana Sìsbandieratori, ha avuto la collaborazione della Fondazione Banca del Monte di Lucca e della Croce Verde di Lucca per l’assistenza sanitaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.