Massarosa, Francesco Mauro: “Sostegno al calcio femminile”

“Vista la crescita del calcio femminile nei numeri e nell’attenzione mediatica a livello nazionale, bisogna trovare casa e sostegno anche nelle istituzioni, soprattutto sui territori”, dice il candidato a sindaco del centro-sinistra a Massarosa, Francesco Mauro, nel complesso del suo programma per lo sport che prevede idee e proposte concrete per candidare Massarosa a capitale del calcio femminile versiliese.

“Dobbiamo colmare un vuoto. La grossa difficoltà del calcio femminile è data dalle poche squadre e dalla necessità di sobbarcarsi, anche per il campionato di più basso livello, gli ingenti costi e le lunghe trasferte – spiega Francesco Mauro – dobbiamo creare le condizioni per un campionato femminile versiliese. Massarosa e le sue società sportive hannoesperienza e capacità per essere motore di questa iniziativa. Fra i primi atti quindi convocherò a un tavolo i sindaci della Versilia, il presidente della provincia, la Figce gli enti di promozione sportiva, per far partire un campionato locale. Come Comune di Massarosa destineremo un contributo specifico a questo progetto, sostenendo quelle società che costituiranno una squadra femminile. E’ il momento di agire, subito, e di corrispondere alla passione di tante nostre ragazze che nelle ultime settimane hanno cominciato a frequentare i campi sportivi e hanno diritto che qualcuno si faccia carico della loro passione”. Sport è anche turismo per questo Francesco Mauro rilancia: “Lavoreremo all’organizzazione di eventi di richiamo anche in questo settore: ci candidiamo ad ospitare già nel 2020 uno stage della Nazionale italiana di Calcio femminile. Anche per questo abbiamo i contatti, le capacità e l’esperienza maturata in altri sport per fare di Massarosa, per una settimana, la capitale del calcio femminile italiano.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.