Alla chiesa di San Donato un grande concerto di musica lirica

Più informazioni su

È si gentile il profumo d’un fiore. Questo il titolo del concerto, ispirato dalla romanza “si mi chiamano Mimì” dal primo atto di Bohème di Giacomo Puccini, in programma venerdì (24 maggio) nella chiesa di San Donato con ingresso libero. Durante il concerto, saranno eseguite musiche di Bellini, Catalani, Donizetti, Mascagni, Remusat, Puccini e Verdi. Tutti gli artisti che si esibiranno sono lucchesi o sono legati a Lucca.

Mirella Di Vita si diploma in canto sotto la guida del maestroo Giovanni Dagnino. Segue i corsi sulla vocalità del ‘900, fra l’altro di Raina Kabaivanska. Inizia la carriera interpretando ruoli nelle opere La Vedova Allegra, La Rondine, Elisir d’amore, Rigoletto, Barbiere di Siviglia. È docente del Liceo Musicale Passaglia.
Laura Masini comincia a cantare come autodidatta. Dal 2012 inizia a studiare con il maestro Graziano Polidori. Intraprende una carriera da concertista e dal 2014 fa parte del coro Ars Lyrica. La sua attività di artista del coro l’ha portata a cantare nei teatri di Lucca, Pisa, Livorno, Novara, Rovigo. Nel prossimo mese di luglio farà parte del coro che accompagnerà Andrea Bocelli a Laiatico.
Marco Mustaro ha studiato canto con il maestro Maria De’ Medici. Si diploma all’istituto Boccherini con i maestri Gabriella Ragazzi e Giovanni Dagnino. Ha debuttato nel Ciarlatano di D. Puccini sotto la direzione del maestro Brandt. È docente all’istituto Baralli e cofondatore dell’ensemble vocale Musijs dedito allo studio del repertorio polifonico antico.
Graziano Polidori si è diplomato in canto all’istituto Boccherini, ha studiato all’Accademia di Perfezionamento per cantanti lirici alla Scala di Milano. Ha cantato nei maggiori teatri italiani ed a Vienna, Parigi, Tokyo, Seul, Pechino. È stato diretto da direttori come Muti, Abbado, Oren, ha inciso cd e dvd. Ha preso parte al film La vita di Puccini per la tv austriaca in compagnia di Pavarotti, Domingo, Carreras, Freni. Fra i suoi allievi annovera Massimo Cavalletti e Gabriele Viviani.
Sara Tomei inizia a studiare flauto con il maestro Linda Matteucci, si diploma a 21 anni all’Istituto Boccherini con il maestro Mario Carbotta. È primo flauto nella New Toscany Orchestra. È docente di flauto in più scuole sia a Lucca che in Versilia.
Marco Tomei maestro di pianoforte si è diplomato all’Istituto Boccherini con il maestro Pietro Rigacci. Insegna pianoforte all’istituto Baralli, dirige il coro Mons. G. Davini e l’Ensamble DiVini Cantores.
Tiziana Criscuoli, presentatrice ha curato, fra l’altro, la messa in scena di Suor Angelica nel convento di vicopelago a Lucca.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.